EU e-Privacy Directive

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View e-Privacy Directive Documents

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Mozart e Beethoven

“Arie da Concerto” del periodo classico

Sabato, 27 ottobre 2012 - Auditorium Seraphicum

Il concerto è stato dedicato a Mozart e Beethoven e ha visto impegnata l’'Orchestra da Camera dell'’Accademia degli Sfaccendati che, diretta da Filippo Manci, ha accompagnato Giovanna Manci in alcune tra le più belle “Arie da Concerto” del periodo classico: “Non più tutto ascoltai” K490, con violino concertante, e “Ah, lo previdi” K272 di Mozart a confronto con “Ah! Perfido” di Beethoven. Il concerto si è chiuso con la splendida Serenata “Haffner” K250 in cui la parte di violino solista è stata affidata, così come nell’aria da concerto, a Santi Interdonato.

Nelle foto i solisti, il direttore, l'orchestra e alcuni momenti a fine concerto.

 

 

Galleria Fotografica

Cliccare sull'immagine per ingrandirla.

Mozart e Beethoven

  • 1
  • 10
  • 11
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9

Dove trovarci nei Social Network

 
Contatti
Back to top